Skip to content

Go Orange!

30 giugno 2010

L’Olanda passa ai quarti e incontra il Brasile!

Dopo l’Italia anche Olanda ha dovuto giocare contro la Slovacchia. Mercoledì scorso gli arancioni  l’hanno battuta per 2-1. Il mitico Robben ha segnato il primo goal al ’18 minuto, seguito da Van Persie al ’84. Purtroppo nel recupero la Slovacchia ha segnato il suo unico goal su calcio di rigore, ma non è servito alla formazione balcanica perché ormai le sorti della partita erano già decise. Venerdì prossimo la squadra arancione avrà l’impegnativa sfida contro il Brasile. Andate a vedere tutti, in maglia arancione ovviamente, questo match avvincente che comincerà alle 16:00.

Annunci

Il giorno della Festa della Regina cerca e vinci un diamante ad Amsterdam, L’Aja, Rotterdam e Utrecht con l’Holland-Layer!

29 aprile 2010

Per il lancio del nuovissimo Holland-Layer abbiamo pensato di nascondere insieme a Gassand Diamonds 5 diamanti all’interno dell’Holland-Layer il giorno di Koninginnedag (La Festa della Regina, il 30 aprile).  Questi diamanti sono ‘nascosti’ in 5 luoghi molto visitati in Olanda nelle città di Amsterdam, L’Aja, Rotterdam e Utrecht. Il 30 aprile utilizza più che puoi Holland-Layer. Le prime persone che troveranno i 5 siti in Olanda in cui sono nascosti i diamanti dovranno al più presto compilare attraverso Holland-Layer un modulo con i propri dati. In totale quindi sono messi in palio 5 diamanti! Per aiutarti, quando ti troverai nei pressi di uno dei 5 siti in cui sono nascosti i diamanti, Holland-Layer ti fornirà degli aiuti per mezzo di pop- up.
Trova i diamanti nel Layar e diventa per un giorno il principe o la principessa d’Olanda!

Scarica Layar cliccando sui seguenti link e cerca all’interno di Layar ‘Holland-Layer’.

Scarica qui (App store)   oppure  Scarica qui (Android)

Cos’è Layar?
Layar è un’applicazione gratuita di cosiddetta ‘Realtà Aumentata’ per i telefoni iPhone e Android. Con il termine Realtà Aumentata (in inglese Augmented Reality) si intende un’estensione della realtà virtuale in cui si sovrappongono elementi generati dal computer ad un’immagine (video) reale. In pratica l’utente ha la possibilità di visualizzare un ambiente reale con elementi aggiunti, questi ultimi generati artificialmente e inerenti a quanto inquadrato.
Se punti il tuo telefono in una direzione, come se volessi girare un filmato dell’ambiente circostante, Layar sovrapporrà degli strati di informazioni all’immagine ripresa.


Come funziona Holland-Layer?

Anche NBTC ha un Holland-Layer Se possiedi uno smartphone (i cosiddetti telefoni intelligenti) e scarichi una applicazione Layar potrai trovare facilmente tutte le informazioni turistiche nei dintorni del punto in cui ti trovi.
Ti trovi per esempio sulla Museumplein (Piazza dei Musei) ad Amsterdam e tieni in mano davanti a te il tuo cellulare, le attrazioni nei dintorni appariranno da sole. Inoltre con Holland-Layer potrai comodamente cercare informazioni su come raggiungere l’attrazione.


Perchè un Holland-Layer?

L’utilizzo di internet e degli smartphones  è in forte crescita. Il cellulare viene sempre più utilizzato per la ricerca di informazioni turistiche. Con Holland-Layer la ricerca di informazioni diventa più semplice. Come turista in Olanda puoi trovare tutte le informazioni di rilievo nei dintorni del posto in cui ti trovi e scoprire così l’Olanda in un modo nuovo e divertente.
Le informazioni turistiche che ti vengono fornite con Holland-Layer provengono dall’Holland-database. I 17.000 punti di interesse contenuti in questa banca dati sono collegati e si trovano anche nell’Holland-Layer in 9 diverse lingue, tra cui l’italiano.

Guarda il video su youtube

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it

Koninginnedag 2010 – La Festa della Regina

25 marzo 2010

Come ogni anno il 30 aprile sarà una giornata di grande festa per tutta l’Olanda poiché avrà luogo “Koniginnedag” ovvero la Festa della Regina. In questa data si festeggiava il compleanno della regina madre, Juliana e, per tradizione ormai anche quello dell’attuale regina Beatrix. La giornata assume il nome di “Koninginnedag” (giorno della regina). Per l’occasione l’Olanda intera si trasforma in una grande festa: mercatini, manifestazioni sportive, parate, cibi tradizionali e tante bandiere. E’ l’arancione a dominare ovunque in quel giorno, sotto forma di addobbi, palloncini e abbigliamento di adulti e bambini. L’arancione é infatti il colore della famiglia reale, gli Oranje.

Mercatini

In alcune grandi città la festa inizia già la vigilia con concerti all’aperto, dalle orchestre sinfoniche ai gruppi rock, con sfilate di barche e mercatini. Sono proprio questi ultimi uno degli elementi più caratteristici della giornata: bambini ed adulti hanno la possibilità di allestire il proprio mercatino. A prezzi modicissimi, spesso simbolici, é possibile acquistare dai vecchi giocattoli ai libri usati, dai pattini a rotelle o da ghiaccio ai mobili, alle macchine da scrivere e non é esclusa la possibilità di fare veri e propri affari! Il mercato libero (“vrijmarkt”) ha inizio la mattina presto e ci sono delle zone strettamente riservate ai “venditori” fino ai 16 anni di età.

KoninginneNach. Festival di musica sotto le stelle.

La sera e la notte che precedono il Giorno della Regina (KoninginneNach) a L’Aja inziano già i festeggiamenti. Non è un caso che proprio a L’Aja si dedichi tanta attenzione a questa festa. E’ a “Den haag” infatti che vive la famiglia reale. Per l’occasione dal 1989 viene organizzato un Festival di musica sotto le stelle. Il festival è gratuito ed è abbinato a musica live nei fcaffè della città.
Ogni anno migliaia di persone vengono a L’Aja per questo festival.

Come Koninginnedag, anche a KoninginneNach la parola d’ordine è divertimento, rigorosamente in arancione!

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it

Vieni a trovarci alla BIT e vinci un viaggio a Rotterdam con Turisti per caso!

10 febbraio 2010

Volete conoscere da vicino la città più trendy, accogliente e sorprendente?
Venite a trovarci alla Borsa Internazionale del Turismo a Milano il 20 e 21 febbraio.
Patrizio Roversi e Syusy Bladi vi aspettano allo stand di ‘Turisti per Caso’ (Padiglione 4 R46-T45) dove potrete vincere un viaggio a Rotterdam. Il viaggio include: volo Alitalia da Roma, Milano o Torino (NOVITA’) per Amsterdam, soggiorno in hotel 5 stelle per 2 persone nel centralissimo Manhattan Hotel di Rotterdam, cena e la Rotterdam Welcome Card per viaggiare gratuitamente in città e visitare tanti musei!

L’Ente Olandese per Turismo e Congressi vi aspetta allo spazio BIT 4 Cities, Padiglione 4 stand R62.

 

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it

Cool Breaks nel Basso Reno tedesco-olandese!

30 novembre 2009

Hai bisogno di un coolbreak? I bellissimi paesaggi sono lo scenario perfetto per molte attività all’aria aperta tra cui il ciclismo. Centri termali in cui godersi caldi bagni all’aperto e romantici alloggi nello splendore regale di uno dei tanti magnifici castelli della zona. E ancora, 500.000 anni di storia e cultura, cittadine caratteristiche che a Natale si illuminano più che mai. 
Tutto questo è il Basso Reno!
Situate al confine tra L’Olanda orientale-centrale e la Germania occidentale,le città del Basso Reno (hyperlink) sono davvero sorprendenti! Da Nijmegen a Duisburg, da Apeldoorn a Xanten, sono diverse tra loro ma tutte ricche di storia. Merita una visita ‘s-Hertogenbosch, una graziosa cittadina fortificata, che ha mantenuto il suo carattere medievale e dove aleggia una piacevole atmosfera nostalgica.  

Per voi cinque suggerimenti:

1)      I mercatini di Natale: Il periodo natalizio in questa regione è davvero magico con i mercatini a Kleve, Xanten o Arnhem immerse in uno splendido scenario e ricche di prelibatezze stagionali come il gingerbread tedesco, i dolcetti alle mandorle, il vino speziato e il cedro.

 2)      Shopping: Shopping di design ad Arnhem, famosa per la sua accademia di moda di fama mondiale. Per uno shopping più classico, molti negozi  della regione vendono ceramiche antiche, oggetti in vetro, raffigurazioni storiche, dipinti e mobili di altri tempi.

 3)      Cultura: Alloggia in uno dei tanti castelli come il castello Jachslot Mookerheide a Moelenhoek o il castello di Wissen a Weeze. Scopri la storia romana della regione a Xanten o visita il magnifico museo Kroeller Müller nel Veluwe con la seconda più vasta collezione di quadri di van Gogh al mondo o visita il bellissimo castello Moyland a Bedburg Hau.

4)      Benessere: Cosa ne dite di ritagliarvi del tempo per godervi un po’ di sano relax? Immergetevi nelle piscine termali dello Scandic Sanadome a Nijmegen oppure, superato il confine, godetevi un po’ di relax per il corpo e la mente all’Asia Therme. Piscine rilassanti, palestra e centro di bellezza in un’atmosfera orientale.

5)      Divertirsi stando in forma :  Scopri come è divertente pedalare su biciclette circolari a 7 posti, oppure su originalissime “biciclette” che si muovono su vecchi binari ferroviari, passando in mezzo alla natura. Il Basso Reno è infatti una zona perfetta per gli amanti della bicicletta. In Germania e Olanda troverete una vastissima rete di piste ciclabili ben segnalate, con diversi livelli di difficoltà.

Per gli sport acquatici invece, il Freizeitcentrum Xanten offre moltissime possibilità dove  praticare la barca a vela, lo sci d’acqua, il surf, la canoa o il rafting.

Come arrivarci

Nonostante non sia necessario, è consigliabile esplorare la regione in macchina. Vola verso il tuo Cool Break con Ryanair! Numerosi voli dall’Italia con destinazione aeroporto Düsseldorf Weeze (NRN), situato nel cuore della regione del Basso Reno, sono disponibili su Ryanair.com.

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it

Vistate Amsterdam d’inverno…Freddo? Amsterdam ti scalda!

23 novembre 2009

Amsterdam si prepara per le feste e il suo centro storico, le case lungo i canali, le vie dei negozi sono più illuminate che mai! E’ il momento ideale per fare un po’ di shopping tra i negozi caratteristici della città o nei grandi magazzini storici come il Bijenkorf e il Magna Plaza, bevendo poi qualcosa in uno dei tanti accoglienti “Bruine Café”.

 Offerte volo, hotel, volo+hotel

Per tutto il mese di novembre su lastminute.com speciali offerte per Amsterdam! Prenota subito il tuo weekend di cultura e shopping ad Amsterdam!

Hotel da 34 euro!
Volo/Hotel 3/4 notti da 202 euro!
Autonoleggio da 29 euro!

Freddo? Amsterdam ti scalda!

Visitate Amsterdam nel periodo natalizio e vi ritroverete in una bella scena secentesca di uno dei dipinti di Hendrick Avercamp. L’atmosfera è la stessa: calda, accogliente, allegra, festosa! Il ponte dell’8 dicembre è il momento perfetto per un po’ di shopping natalizio, da abbinare ad una delle belle mostre del programma Holland Art Cities.

Mostre ad Amsterdam inverno 2009/2010:

dal 21 nov al 15 feb 2010: Avercamp e la piccola era glaciale al Rijksmuseum

fino al 18 aprile 2010: Sguardo sull’Oman nella Nieuwe Kerk

fino al 3 gennaio 2010: Le lettere di Van Gogh al museo Van Gogh

fino al 31 gennaio 2010: Alla corte Russa al Hermitage Amsterdam

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it

Mostra al Rijksmuseum ad Amsterdam: Avercamp e la piccola era glaciale

17 novembre 2009

Dal 21 novembre 2009 –al 15  febbraio ad Amsterdam, il Rijksmuseum  dedica una mostra a Hendrick Avercamp intitolata La Piccola Era Glaciale, con una selezione dei 20 suoi più bei dipinti e 25 migliori disegni, provenienti da collezioni quali la norvegese Billedgaleri, il Museum of Fine Arts di Boston e la National Gallery di Londra.

Hendrick Avercamp (1585-1643) è il principale pittore di paesaggi invernali olandesi del XVII secolo ed è stato il primo artista olandese a concentrarsi su dipinti di paesaggi invernali caratterizzati da personaggi che si divertono sul ghiaccio.

Oggi, dopo 400 anni, l’immagine della vita nei freddi inverni del Secolo d’Oro continua ad essere dominata dalle scene sul ghiaccio di Avercamp.

Si tratta di scene invernali popolate da coppie di pattinatori, eleganti gentiluomini, slitte trainate da vigorosi cavalli, bambini che giocano con palle di neve e malcapitati che ruzzolano su lastre di ghiaccio: particolari che documentano lo straordinario talento di Avercamp per la narrazione aneddotica.

In occasione della mostra il Lloyd Hotel di Amsterdam ha creato un pacchetto per 2 persone che comprende:

Una notte in una stanza 3 stelle del Lloyd Hotel

Tassa cittadina

Colazione

Biglietto d’ingresso al Rijksmuseum

Un dolce benvenuto invernale con un cioccolata calda

Calze lavorate a maglia per scaldare il freddo inverno olandese

 Dal freddo dei dipinti di Avercamp alla calda atmosfera del Lloyd Hotel, uno degli hotel del ventunesimo secolo più prestigiosi d’Olanda. Il luogo ideale per rilassarsi circondati dallo straordinario design di artisti quali Claudy Jongstra, Joep van Lieshout e Richard Hutten.

Il Rijksmuseum è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, venerdì dalle 9.00 alle 20.30.

Il pacchetto è valido dal 20/11/2009 al 15/02/2010(escluso il periodo  che va dal 29/12/2009 al 02/01/2010), Ulteriori informazioni: www.lloydhotel.com/avercamp

Condividi Facebook Twitter Segnalo OK NotizieDiggitaInformazione.it UpNews.it DiggDel.icio.us Wikio.it